Chi è l’Ostetrica

Share

L’ ostetrica è la figura professionale sanitaria, che in possesso della laurea ed essendo iscritta all’albo professionale assiste e consiglia la donna durante la gravidanza, il parto ed il puerperio, porta a termine parti eutocici con propria responsabilità ed autonomia e presta assistenza al neonato. Deve essere in grado nel riconoscere situazioni potenzialmente patologiche, avvertire il medico e dove occorra prestare le prime manovre di emergenza (decreto legge n.740 del 14 settembre 1994).

In passato l’ostetrica era detta levatrice; era una figura importantissima di riferimento per la sua comunità: infatti ogni levatrice conosceva da vicino tutte le famiglie del paese e rappresentava una guida rispetto alla salute in generale, oltre che a quella procreativa. Dalle persone l’ostetrica era vissuta come una professionista, ma anche e soprattutto una guaritrice, una confidente , una persona della quale ci si può fidare.

Oggi la figura dell’ostetrica ha tre ruoli essenziali :

  • Preventivo, cioè l’ostetrica si occupa di fare prevenzione contro i tumori femminili e si occupa delle cure per l’infanzia;
  • Consultivo , e cioè dare consigli alle donne e alla famiglia;
  • Educativo, ossia educare la comunità sulla sessualità , sulla pianificazione familiare, preparare al ruolo genitoriale.

Oggi l’ostetrica può lavorare:

  • nel pubblico (ospedali, consultori);
  • nel privato (cliniche,ambulatori privati;)
  • come libera professionista (a domicilio, in studio ostetrico privato).

Il lavoro dell’ostetrica può essere racchiuso in una parola: “ arte”.

L’arte ostetrica è la dicitura che racchiude in se tutta l’essenza della nostra professione, poiché l’ostetrica non è un medico, l’ostetrica non giudica e non impone il proprio sapere alla donna.

La donna, la coppia, la famiglia, la comunità non sono viste dall’ostetrica come a dei “ pazienti da curare”, ma sono visti per quello che sono : persone con varie necessità e bisogni in grado di provvedere autonomamente a loro stessi. L’ostetrica è una persona che dedica il suo tempo e la sua vita a tutti coloro che necessitano di un consiglio professionale ed amichevole, che hanno bisogno di esser anche semplicemente ascoltate e capite.

“… Era ed è una figura professionale di accompagnamento alla nascita in un’ottica che vede la nascita come un momento dell’esistenza, un evento di trasformazione della vita personale e di coppia.

Questa è la sua diversità rispetto al medico: mentre il medico è competente per la malattia, la patologia, l’ostetrica è facilitatrice dell’espressione della salute, quindi competente per la fisiologia. Cosa che richiede un profondo sapere perché, se bisogna avere un’ottima preparazione per individuare e curare una malattia, altrettanto è necessario per conoscere, ri-conoscere e assecondare l’espressione della salute, e fare un bambino è per l’appunto un’espressione della salute e della naturale creatività di ciascuno.”

Share